feedback utente: come ottenerli e a cosa servono.

sistema feedback utente al bar

sistema di feedback chiccotosto

Perché avere il feedback utente a fine servizio? Come registrarlo?

Dove mi è nata la riflessione

Come molti italiani sono andato all’expo,e come molti italiani non si può iniziare la giornata senza caffé. Quindi di prima mattina sono andato al bar prima dell’entrata expo, il chiccotosto.

Il totem

C’era tanta gente, mentre aspetto il mio caffè, noto che sulla destra delle porte d’entrata c’è una piccola colonna che invita a valutare il servizio offerto [immagine in alto].

Il meccanismo di valutazione era tanto semplice quanto simpatico: premi il bottone corrispondete alla tua emozione. La valutazione viene misurata mediante quattro Smile di colori diversi. Come avrai pensato anche tu la gradazione di colore andava dal verde per esprimere la felicità, al rosso insoddisfatto. Sistema mai visto, insomma….

L’associazione colore->emozione è sicuramente una consuetudine sociale che rende immediata la comprensione, ma troppo spesso abusata.

Allora inizio ad osservare le reazioni della gente. Prima di uscire si fermava un secondo, leggeva il cartello di spiegazione, e poi preme il bottone, neanche un secondo dopo era fuori dalla porta d’entrata.

Cosa ne pensi?

Caro il mio unico lettore, ora posterò l’immagine del sistema di valutazione del totem, si insomma le faccette. Ti chiedo di scrivere nei commenti a fine articolo le tue prime impressioni a riguardo.

Domande guida:   Che errori estetici vedi? A livello di usabilità trovi errori?Come l’avresti creato?

Qui sotto posto le idee venutemi osservando, ma vorrei che le leggessi dopo aver scritto la tua opinione.

 

rappresentazione dei bottoni per la valutazione.

sistema di valutazione

Se vuoi avere la mia opinione fai click sul link qua sotto:

Spoiler

Quel giorno dovetti aspettare 15 minuti per avere il caffe, ma alla fine premetti il bottone verde perché mi divertii ad osservare la gente che valutava.

Condividere è sexy:

Leave a Reply

eliapoliblog