Design Viscerale il primo stadio del giudizio

stomach-293928_1280

Il design viscerale è il primo approccio  tra uomo e ambiente.

il Design viscerale: l’esame preattentivo.

Immagina di approcciarti per la prima volta ad oggetto, come quest’auto.
Testo per capire cos'è il design viscerale macchina del futuro

E’ carina? Ti piace?

L’istinto di sopravivenza

Il primo pensiero nato guardando questa macchina è parte del design viscerale. E’ il primo step dei tre livelli di giudizio. Un meccanismo di difesa, senza avere informazioni a riguardo possiamo affidarci ad una prima impressione. Deriva dall’evoluzione umana, l’istinto animale che ci ha permesso di sopravvivere quando ancora non avevamo le capacità cognitive attuali. La preferenza per i volti simmetrici, riflette la selezione del più adatto dato che corpi e volti non simmetrici possono essere risultanti da geni non idonei. Per nostra fortuna l’uomo è capace di andare oltre a tali impressioni e avere visioni più complesse ed esaustive. Il caffè da bambini non ci piaceva, ma crescendo siamo riusciti ad andare oltre, a tal punto da preferire l’amaro ad altri gusti.

Compito del designer grafico

Compito di creare dei prodotti gradevoli ricade sul design grafico ed il progettista industriale, richiedono capacità estetiche. Aspetto forma, peso sono variabili essenziali per indurre il primo impatto piacevole. Spesso nel mondo grafico valutazioni come “carino” o “piacevole”, vengono disprezzati o considerati come valutazioni negative in quanto prive di profondità e di sostanza.In verità nascono dal nostro giudizio viscerale, sono da considerarsi indice di un buon lavoro.

Chiara Leoni aggiunge inoltre che non sempre è possibile creare prodotti belli per tutti, siamo infatti influenzati dalla cultura ed esperienze pregresse.

Riferimenti tratti da Emotional Design di Donald Norman

Condividere è sexy:

Leave a Reply

eliapoliblog